• it
  • en

Costruzione di un nuovo ponte tra Vadena e Laives

Completato nel: 1997-98
Stato: ITALIA
Luogo: Vadena (BZ)
Committente: PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO
Impresa: COSTRUZIONI CIMOLAI ARMANDO S.p.A. PORDENONE
Strutture di acciaio: COSTRUZIONI CIMOLAI ARMANDO SPA PORDENONE
Spalle e soletta: Impresa Ing. PACCAGNELLA di Padova
Progetto generale ed architettonico: St. Dr. Ing. Mario Valdemarin di Bressanone
Progetto strutturale in esercizio e di montaggio: Studio Dr. Ing. Giorgio ROMARO di Padova in collaborazione con Uff.Tecnico CIMOLAI di Pordenone

Tipologia della struttura: Ponte ad arco a spinta eliminata
Funzione: Ponte stradale e ciclabile

Informazioni tecniche
Luce: 70,4 m
VADENA2
Ponte ad arco a spinta eliminata di luce di 70,4m con archi tubolari a sezione rettangolare inclinati verso il centro e tra loro collegati da irrigidimenti trasversali.
L’impalcato è formato da due travi longitudinali (catene), appese all’arco per mezzo di tondi ø70mm, posti ogni 3,2m; da traverse tra loro controventate che escono a sbalzo rastremandosi e da una soletta collaborante con le traverse stesse. La struttura dell’arco e delle travi catena è completamente saldata.
Il varo longitudinale del ponte ad una sola campata senza pile in alveo (su precisa richiesta della Committenza) ha richiesto la messa a punto di una tecnica originale. Costruiti 70m di vie di corsa in parte sopraelevati su un frutteto, stabilizzati gli archi da due telai provvisori trasversali, e collegati i pendini al solo arco, si è varato il ponte utilizzando un avambecco e un’opportuna zavorra.

G. Romaro, "Quattro vari per due ponti di ferro a sud di Bolzano", Galileo n.145, novembre 2001
VADENA1
Il ponte vecchio
VADENA6
Durante il varo
VADENA7
Durante il varo
VADENA3
Il nuovo ponte
VADENA4
Il nuovo ponte
VADENA5
Il nuovo ponte